Il R.I.C. nasce il 9 giugno 2014 con carattere volontario e senza scopo di lucro. Il suo obiettivo è quello di promuovere il rito della cremazione in Italia e i valori etici, sociali e culturali che lo ispirano. È la più grande associazione di cremazione italiana con oltre 200 sportelli dove è possibile raccogliere la manifestazione di volontà dell'utenza per la cremazione, l'affido o la dispersione delle ceneri.
 
Gli iscritti al Registro Italiano Cremazioni possono trovare su questo sito molteplici informazioni sulla pratica della cremazione in Italia. Perché la cremazione, oggi ancor più che in passato, possa dirsi una scelta libera e consapevole.

Quanto costa associarsi

Il costo di iscrizione al Registro Italiano Cremazioni è di 10€ annui più spese d'incasso (1,50€ addebito bancario o 2,00€ per pagamento tramite MAV) per 20 anni, finché si è in vita, al termine dei quali l’iscrizione sarà automaticamente rinnovata senza costi aggiuntivi.
È possibile versare la quota completa in un'unica soluzione (solo 200€ senza spese d'incasso). 

 

 

Scarica attestazione di iscrizione per un defunto