Come iscriversi

Per iscriversi al Registro Italiano Cremazioni è sufficiente seguire le indicazioni riportate nel modulo di iscrizione e compilarlo allegando il proprio documento di identità, fotocopiato su entrambi i lati, e il proprio codice fiscale. Possono iscriversi tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto la maggiore età e gli stranieri residenti stabilmente in Italia.

La dichiarazione di volontà della cremazione deve essere scritta completamente di proprio pugno. Coloro che lo desiderano, potranno consegnare personalmente la domanda di iscrizione e la documentazione richiesta presso una delle imprese di Onoranze Funebri associate al Registro Italiano Cremazioni su tutto il territorio nazionale, negli orari e nei giorni da esse indicate.

Il costo annuale di iscrizione al Registro Italiano Cremazioni ammonta a euro 10. Trascorsi vent’anni, l’iscrizione è automaticamente rinnovata senza versamenti aggiuntivi. È possibile versare in un'unica soluzione la quota vitalizia di importo pari a euro 200. Il pagamento può avvenire attraverso una di queste modalità:

  • Compilando il modulo di addebito R.I.D. allegato alla domanda di iscrizione
  • Con carta di credito       (soltanto per la quota vitalizia)
  • Con un conto paypal     (soltanto per la quota vitalizia)

Effettuata l’iscrizione, il nuovo Socio riceverà la tessera del Registro Italiano Cremazioni. In caso di necessità, un incaricato può recarsi al domicilio di coloro che, impossibilitati a muoversi, desiderino iscriversi e consegnare la propria dichiarazione di volontà della cremazione e dell’eventuale dispersione delle ceneri.  

Scarica attestazione di iscrizione per un defunto